mercoledì 4 ottobre 2017

* Il terrifico, iniziazione alla selvatichezza : imparare a guardare il non-bello *


Che cos'è il non-bello?
La nostra segreta fame di essere amati è il non-bello.
La nostra negligenza quanto a lealtà
e la nostra devozione sono poco attraenti,
il nostro senso di separazione dall'anima è scialbo,
i nostri bitorzoli psicologici, le inadeguatezze,
gli equivoci e le fantasie infantili sono il non-bello.*


Nella natura non esiste il brutto, non c'è uno stato naturale delle cose che non sia bellezza, anche nell'immagine che all'occhio umano può sembrare macabra della putrefazione, dello scheletro, della morte, è insita una bellezza selvaggia, forte e potente, che rimanda alla forza della Vita.
Il non-bello è una creazione della mente umana che giudica terrificante tutto ciò che è legato alla morte: ossa, scheletro, vecchiaia, decadenza.
L'anima sa che la morte non esiste, il vero sè riconosce nelle Ossa il potere dell'immortalità che è la sua autentica natura, ed ecco che nelle fiabe, nel racconto, nel mito, il terrifico non è cattivo ma saggio, rappresenta la Que Sabe, Colei che sa.
La Loba, la Donna delle Ossa è una iniziatrice terrifica, è una Que Sabe," è circospetta, spesso pelosa, sempre grassa", compagna di Baba Jaga, di Ecate, Berchta, di tutte le manifestazioni della guida nel mondo invisibile.
Il femminile ( e non le donne, ma il femminile presente anche negli uomini) è chiamato in una delle prime iniziazioni ad incontrare il terrifico: Vassilissa per ritrovare il fuoco perduto deve cercare la Baba Jaga, "l'amo del pescatore scese nell'acqua e si impigliò nelle costole della Donna Scheletro", chi si è perduto nel deserto se è fortunato può incontrare la Loba.
Il non-bello irrompe negli occhi e sconvolge le immagini che fin'ora ci hanno guidato nel mondo visibile, il non-bello strappa i preconcetti, le programmazioni e ci spinge a cercare il fuoco nonostante l'odore di putrefazione, ci spinge nella caverna nonostante la paura del buio.
Il non-bello custodisce il segreto prezioso della Bellezza che non è una qualità umana ma dell'anima e che non risponde alle leggi dell'uomo ma alle leggi dell'immutabilità.
Essa non passa, nè muore, tutt'al più può non essere subito riconosciuta, può essere nascosta, può decidere di mascherarsi ma per chi supera la paura ed entra nella grotta, per chi si affida al richiamo dell'ululato selvaggio, per chi ha occhi per vedere ed orecchie per udire ecco che Appare e ci sveglia dagli incantesimi della mente, rivelandosi sempre e ovunque.
Il terrifico ci insegna ad aprire gli occhi e vedere la bellezza e la vita, anche dove a prima vista ci pare di vedere morte e paura.

Emanuela Pacifici

La Custode delle Storie propone il webinario 


* Into The Darkness : Il Potere della Strega*

attraverso questo percorso guidato in mp3 potremo imparare a guardare il non-bello
e riconoscere il potere selvaggio della Strega.
Il webinario comprende:
1 Mp3 * La Caverna della Loba* Incontriamo la Loba, la nostra guida terrifica nel Mondo dell'invisibile
2 Rituale della Raccolta delle Ossa, ascoltiamo, ricomponiamo, amiamo la Storia che le nostre Ossa raccontano
3 Mp3 * Il Canto della Loba*

E' un percorso consigliato anche per celebrare da casa Samhain 
per informazioni e prenotazioni selvadellaluna@gmail.com

 


*Clarissa Pinkola Estes- Donne che corrono coi lupi


1 commento:

  1. Lessi 14 anni fa Donne che corrono con i lupi, fu un incontro importante. E' da allora che ho fatto pace con i miei mostri. E loro con gratitudine escono trasfigurati regalandomi tutta la loro bellezza.

    RispondiElimina

Chi è Miss Wonder?

Mi presento, sono Miss Wonder, un pò reale un pò immaginata,vivo sulla Soglia dei Mondi della Terra di superficie amo la poesia...